Traduttore multi lingua

Amici lettori

Ciao, chi sono...

La mia foto
Salve a tutte, sono Silvia amo i lavori manuali: uncinetto filet maglia ricamo, cucito creativo... Ho 2 gattine monellissime che appena possono mi srotolano il lavoro!! sono sposata con prole e lavoro in fabbrica spero che il mio blog vi piaccia lasciate un messaggio al vostro passaggio grazie mille e gomitoliamo in compagnia

17/01/11

Scialle

 
Questo scialle è fatto con l'uncinetto n. 6, lo schema
l'ho copiato da un disegno di un quadrato per fare una coperta
e il risultato lo potete vedere da voi, è molto caldo in questo momento l'ho sulle spalle una vera coccola calda


vi posto metà schema se aveste bisogno son qua baci.

13/01/11

Borsa a maglia

 Questa borsa l'ho realizzata per una teen-ager, è foderata arancione. Speriamo le piaccia,  si porta a tracolla il punto è il seguente: maglia rasata alternando a piacere un'asola estratta dalla terza maglia, allungata e portata sul ferro sx, lavorata insieme alla maglia seguente, i lati sono sempre dritti. La tracolla è realizzata col punto tunisi.

cuffia e sciarpa

 Ok  non ridete...... lo so, sembro una ricercata, purtroppo in foto non vengo bene!!! L'importante è il lavoro eseguito il cappello è fatto così : ferri circolari del 5 ,   2 rovesci 1 dritto ritorto fino in fondo, alla fine ho diminuito eliminando una parte a rovescio lasciando così: 1 dritto ritorto   e 1 rovescio. (tipo rasta)
Questo completo l'ha richiesto mia figlia, infatti la sciarpa cade bene a lei che è più minuta di me.


La sciarpa invece è fatta con i ferri del 6 e si lavora così: Qualche giro di maglia rasata, e proseguire con un getto. una maglia passata sul ferro a dx, lavorare la maglia seguente e accavallare la maglia passata fino a fine ferro, ferri 2 e pari  tutto a rovescio.
Questo punto tende a spostare la simmetria, se lo desiderate più dritto  potete alternare così: un getto, due maglie  lavorate insieme fino a fine ferro alternando a piacere con la prima spiegazione. Ho usato una lana a boucle non sono proprio soddisfattissima era meglio usare un ritorto normale.

04/01/11

Calza della befana


 Questa è la mia prima calza   che ho realizzato, è enorme e può contenere anche i giochi, ma per mia figlia più è grande e più contiene  i  dolci.
La seconda  "tridimensionale" più che una calza è un dopo- sci,  (versione maschile) più piccola ma l'uso è sempre quello di contenere i dolci o il carbone per i bimbi più cresiutelli  e monelli. Non sono una brava fotografa  e poi ora sono ancora vuote, piene hanno un'aspetto più carino, quindi i  particolari forse non si vedono bene pazienza. Buona befana a tutte 

03/01/11

Flan a modo mio


E' veramente gustoso, ricetta: 500 gr di gamberetti piccoli precotti, 1/2 porro, pane grattato , formaggio grattugiato. 1 bicchierino di brandy, 2 uova, ricotta 250 gr, sale aromatico peperoncino e aglio. Preparazione : tagliate finemente il porro, fatelo rosolare con un goccio d'olio extra e uno spicchio d'aglio che poi butterete via, rosolate i gamberetti, versate il brandy e lasciate asciugare.
Mescolare in una ciotola le uova sbattute, il sale aromatico, il peperoncino, la ricotta un pizzico di noce moscata a chi piace, il formaggio grattugiato ( un pugno), il pane grattugiato (2mescoli circa) e unite il composto freddo, amalgamare bene ( se il composto risulta troppo denso potete aggiungere del latte, oppure panna di soya, nella foto più o meno si vede la consistenza )poi in forno prima a 160° per 15 minuti e poi a 180° per altri 15/20 minuti circa vi accorgete quando è pronto perchè si stacca dalle pareti della teglia e si rassoda dategli un'occhio ogni tanto da momento che ogni forno è a se. Può andar bene come antipasto servito con la crema di aceto balsamico, o come secondo tanto per cambiare le solite cose, io lo faccio a occhio e non peso gli ingredienti cercate la giusta consistenza, buon appetito.

02/01/11

Seppia al forno con patate


Questa ricetta l'ho preparata per la vigilia di Natale, si usano le seppie "nere" anche se io non le ho trovate e ho ripiegato con quelle già pulite, non sono saporite come le altre ma vanno bene lo stesso. Ingredienti: 2 seppie "nere" (quelle non pulite) da 800 gr l'una. 4 patate grosse ( le ho tagliate con l'affettatrice al n. 2/5 , 3) olio extravergine, un bicchiere di vino bianco, un pugno di formaggio parmigiano,  aglio, sale aromatico, pepe a chi piace, prezzemolo pane grattugiato. Preparazione : in una ciotola amalgamare 3 tazze di pane grattugiato con  il prezzemolo il formaggio, uno spicchio d'aglio tritato, il sale aromatico 2 cucchiai circa, peperoncino in polvere.
Nella teglia mettete un filo d'olio, ricoprite il fondo con  una seppia tagliata a strisce e prendete una manciata del preparato della ciotola versandolo su tutto lo strato di seppia, un filo d'olio e aggiungete uno strato uniforme di patate( crude), versate un'altra manciata di preparato , un filo d'olio e così via fino a terminare con gli strati successivi.
Nell'ultimo strato( deve terminare con le  patate) prima di aggiungere il composto, versate un bicchiere di vino bianco un goccio di acqua( deve arrivare il tutto a ricoprire lo strato sottostante), poi ricoprite il tutto con il preparato un filo d'olio, coprite il tutto con la stagnola o il coperchio, in forno per mezz'ora a 160° e altra mezz'ora a 200° per vedere se è cotta basta forare con la forchetta quindi togliere il coperchio e fare asciugare. Quando preparo dei piatti come questi, di solito il giorno prima metto 3/4 spicchi d'aglio in un 1/2 bicchiere con l'olio così avremo sapore eliminando così gli" effetti digestivi "dell'aglio

01/01/11

Cappello


Stamane  ho terminato il cappello con la stessa lana del mini scialle, rinnovo tantissimi auguri a tutti e speriamo che l'anno nuovo ci porti ciò che desideriamo. Il progetto lo trovate QUI su Raverly, grande fonte di idee e schemi,  andrebbe lavorato con i ferri circolari ma io l'ho realizzato con i ferri n. 5 e cucito con l'uncinetto, con 2 punti  di margine, il sx e il dx lo schema  si può modificare  quante volte si desidera . Buon lavoro
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...