Traduttore multi lingua

Amici lettori

Ciao, chi sono...

La mia foto
Salve a tutte, sono Silvia amo i lavori manuali: uncinetto filet maglia ricamo, cucito creativo... Ho 2 gattine monellissime che appena possono mi srotolano il lavoro!! sono sposata con prole e lavoro in fabbrica spero che il mio blog vi piaccia lasciate un messaggio al vostro passaggio grazie mille e gomitoliamo in compagnia

28/05/15

Punto tunisi lisca di pesce




Prima di pubblicare il tutorial ho controllato i video in rete, constatando che questo punto non esisteva. Gradirei chi volesse utilizzarlo di linkare la mia pagina. 


Provo a spiegare questo punto, non è nulla di complicato ma bisogna contare sia in andata che in ritorno, spero che le foto possano aiutarvi.
Si lavora con un multiplo  di 10 punti + 7 punti finali +2 di vivagno. 
L'esempio della foto  sono 10+10+7+2, in totale  sono 29 punti.



Lavoriamo 1 giro di andata  e ritorno per poi fermarci al giro di andata.
Il punto lisca di pesce si comincia al ritorno istruzioni: lavorare* 3 punti verticali, una catenella, 1 punto verticale, 1 catenella, 3 punti verticali, 3 punti passati insieme senza pescare il filo*  negli ultimi 7 punti saranno 3 punti verticali, 1 catenella,1 punto verticale, 1 catenella, 3 punti verticali fino a fine riga. 


 Come dalla foto, inizieremo pescando il filo passando 2 punti verticali, (prima diminuzione del punto vivagno) per poi continuare con 3 punti verticali.

 Una catenella, un punto verticale una catenella,3 punti verticali.
 Tre punti passati insieme senza pescare il filo, All'inizio sembreranno 4 ma poi il primo del gruppo lo riprenderemo nel giro di andata.
 Ripetere per un'altra volta per poi finire con i 7 punti  descritti all'inizio istruzioni.
 Il lavoro a fine riga  si presenterà così.

Iniziamo l'andata si presenterà così, questo passaggio sarà sempre uguale, con una variante, alla prossima andata ci sarà un punto in più che poi diminuiremo al ritorno successivo, continuerà in questo modo   fino a fine lavoro.
sono 2 punti verticali, un punto estratto dalla catenella, un punto verticale , un'altro punto estratto dalla catenella sottostante.
3 punti verticali, un punto estratto dal centro  dei 3 punti insieme (vedi foto) un punto verticale preso dal primo del gruppo  di tre (il quarto da sx vedi foto segnato in rosso)


In questa foto si vedono i rimanenti 3 punti.
 Continuare fino a fine riga, ripetere la riga di andata descritta all'inizio.




In questa foto si vede chiaramente l'aumento che troveremo nel giro di andata, continuare fino fine giro . 



 Ora vediamo il ritorno con la diminuzione fine riga

Per sapere se il lavoro procede correttamente controllate i punti all'inizio e alla fine devono essere 4 sul ferro, ma solo quando troverete l'aumento finale .
Non è facile da spiegare bisogna farlo con calma e controllare i punti realizzati sul ferro. Mi auguro che questo mini tutorial possa  aiutarvi un salutone e fatemi sapere cosa realizzate.

12/05/15

Fiera a Parma

Fiera a Parma   sulla creatività, io partecipo allo stand di Misterlino domenica pomeriggio .






E domenica 24 maggio......




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...