Traduttore multi lingua

Amici lettori

Ciao, chi sono...

La mia foto
Salve a tutte, sono Silvia amo i lavori manuali: uncinetto filet maglia ricamo, cucito creativo... Ho 2 gattine monellissime che appena possono mi srotolano il lavoro!! sono sposata con prole e lavoro in fabbrica spero che il mio blog vi piaccia lasciate un messaggio al vostro passaggio grazie mille e gomitoliamo in compagnia

02/01/11

Seppia al forno con patate


Questa ricetta l'ho preparata per la vigilia di Natale, si usano le seppie "nere" anche se io non le ho trovate e ho ripiegato con quelle già pulite, non sono saporite come le altre ma vanno bene lo stesso. Ingredienti: 2 seppie "nere" (quelle non pulite) da 800 gr l'una. 4 patate grosse ( le ho tagliate con l'affettatrice al n. 2/5 , 3) olio extravergine, un bicchiere di vino bianco, un pugno di formaggio parmigiano,  aglio, sale aromatico, pepe a chi piace, prezzemolo pane grattugiato. Preparazione : in una ciotola amalgamare 3 tazze di pane grattugiato con  il prezzemolo il formaggio, uno spicchio d'aglio tritato, il sale aromatico 2 cucchiai circa, peperoncino in polvere.
Nella teglia mettete un filo d'olio, ricoprite il fondo con  una seppia tagliata a strisce e prendete una manciata del preparato della ciotola versandolo su tutto lo strato di seppia, un filo d'olio e aggiungete uno strato uniforme di patate( crude), versate un'altra manciata di preparato , un filo d'olio e così via fino a terminare con gli strati successivi.
Nell'ultimo strato( deve terminare con le  patate) prima di aggiungere il composto, versate un bicchiere di vino bianco un goccio di acqua( deve arrivare il tutto a ricoprire lo strato sottostante), poi ricoprite il tutto con il preparato un filo d'olio, coprite il tutto con la stagnola o il coperchio, in forno per mezz'ora a 160° e altra mezz'ora a 200° per vedere se è cotta basta forare con la forchetta quindi togliere il coperchio e fare asciugare. Quando preparo dei piatti come questi, di solito il giorno prima metto 3/4 spicchi d'aglio in un 1/2 bicchiere con l'olio così avremo sapore eliminando così gli" effetti digestivi "dell'aglio

5 commenti:

maria antonia ha detto...

carissima silvia ,mi hai fatto venire l'aqquolina in bocca con questa ricetta che mi sembra semplicissima da fare,grazie mi riservo di copiartela ciao maria antonia

rubino26 ha detto...

Bravissima la mia Silvia

carla66 ha detto...

ciao carisima Silvia....vedo che sei anche una bravissima cuoca...complimentoni..ciao e...naturalmente buon annooooooo!

sbrenzola ha detto...

ciao Silvia
non mi piace il pesce...
le patate mi piacciono poco cotte..
eheheheh

ornella ha detto...

Ciao silvia, grazie per la ricetta che mi ha conquistata, come tutte le ricette gustose, ma di semplice preparazione.
Un abbraccio ornella

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...