Traduttore multi lingua

Amici lettori

Ciao, chi sono...

Le mie foto
Salve a tutte, sono Silvia amo i lavori manuali: uncinetto filet maglia ricamo, cucito creativo... Ho 2 gattine monellissime che appena possono mi srotolano il lavoro!! sono sposata con prole e lavoro in fabbrica spero che il mio blog vi piaccia lasciate un messaggio al vostro passaggio grazie mille e gomitoliamo in compagnia

26/08/15

verdura feltro

Freschi freschi dall'orto... ma non commestibili perchè di feltro, vanno in una vetrina del negozio di mia sorella che vende mangimi, foraggi, fertilizzanti ...
Direi obbiettivo raggiunto ^_^

21/08/15

sacchettini vintage

Sempre utili ,eleganti,  multiuso , una nota retrò che non guasta mai.



 Peccato  che le mie foto non rendano i veri colori!!!




Per esempio il marrone scuro l'ho usato in entrambi i sacchetti ma in foto  sembrano differenti!!!

20/08/15

Pappagallo in feltro

Una richiesta insolita, un pappagallo in feltro... mai fatto!!!!  Da un disegno visto su internet mi sono ingegnata affidandomi alla poca esperienza che ho dell'arte appliquè..... il risultato è questo...
.... Con i colori che avevo  a mia disposizione ho fatto quello che ho potuto, pare sia piaciuto comunque, deve entrare in  gabbia in esposizione di un  negozio.

19/08/15

Corso punto tunisi

A settembre si ricomincia ....................
 13/09/2015  dalle ore 15.00  alle ore 18.00

rose feltro

Sempre su commissione  queste rose di feltro da esporre in negozio come vedete in questi vasi...



Le spiegazioni delle rose, le trovate in questo bellissimo blog Creare per hobby, inviando una mail 
a Mariella e lei vi manderà le istruzioni leggete  questo post cliccando QUI .
Nel 2011 avevo partecipato al sal cuore con boccioli di rose divertendomi moltissimo.



15/08/15

Barattolo porta-bottoni

Buon ferragosto a tutti,
 per l'occasione  mi sono creata un  vaso porta-bottoni.....
Non è perfetto ma essendo il  primo...  migliorerò promesso.
 Con la colla a caldo non vado molto d'accordo,  mi sarò scottata almeno  3 volte.
Per ora mi accontento  così...

Questo è il tappo visto dal retro ....

10/08/15

Cuori shabby

Stà cresendo sempre più la passione per lo stile shabby, questi semplici cuori che possono essere utilizzati appoggiati alle chiavi dell'armadio,  o semplicemente come punta spilli.....
 Direi che mi ha molto divertito inventare, studiare qualche prototipo, semplicemente con avanzi di stoffa che avevo tenuto in casa ( non si sa mai !!!).









sacchetti shabby idea


Ecco alcuni sacchetti in stile shabby.



26/07/15

cuore shabby

Non poteva mancare un cuoricino da decoro in stile shabby,
 il bello è ...immaginare cosa diventerà man mano che lo si crea.
Il ricamo è punto vapore, un'errore grosso è stato l'uso del materiale, la tela che compone il cuore è  elastica e quindi si arriccia. Sbagliando s'impara,  salutoni.

sacchetto shabby


Ecco.... un sacchettino shabby con questo caldone, mi dedico volentieri al cucito, e poi mi è partito il trip per gli oggetti retrò shabby!!! Lascio l'uncinetto??? Mai!!!  E'  solo una tecnica in più. Buona domenica a tutti

19/07/15

Shabby look

Con  questo caldo fatico un pochino a  far scorrere del filato tra le mani, ho optato per il cucito  provando nuove tecniche  che ne pensate dello stile  shabby?

28/05/15

Punto tunisi lisca di pesce




Provo a spiegare questo punto, non è nulla di complicato ma bisogna contare sia in andata che in ritorno, spero che le foto possano aiutarvi.
Si lavora con un multiplo  di 10 punti + 7 punti finali +2 di vivagno. 
L'esempio della foto  sono 10+10+7+2, in totale  sono 29 punti.



Lavoriamo 1 giro di andata  e ritorno per poi fermarci al giro di andata.
Il punto lisca di pesce si comincia al ritorno istruzioni: lavorare* 3 punti verticali, una catenella, 1 punto verticale, 1 catenella, 3 punti verticali, 3 punti passati insieme senza pescare il filo*  negli ultimi 7 punti saranno 3 punti verticali, 1 catenella,1 punto verticale, 1 catenella, 3 punti verticali fino a fine riga. 


 Come dalla foto, inizieremo pescando il filo passando 2 punti verticali, (prima diminuzione del punto vivagno) per poi continuare con 3 punti verticali.

 Una catenella, un punto verticale una catenella,3 punti verticali.
 Tre punti passati insieme senza pescare il filo, All'inizio sembreranno 4 ma poi il primo del gruppo lo riprenderemo nel giro di andata.
 Ripetere per un'altra volta per poi finire con i 7 punti  descritti all'inizio istruzioni.
 Il lavoro a fine riga  si presenterà così.

Iniziamo l'andata si presenterà così, questo passaggio sarà sempre uguale, con una variante, alla prossima andata ci sarà un punto in più che poi diminuiremo al ritorno successivo, continuerà in questo modo   fino a fine lavoro.
sono 2 punti verticali, un punto estratto dalla catenella, un punto verticale , un'altro punto estratto dalla catenella sottostante.
3 punti verticali, un punto estratto dal centro  dei 3 punti insieme (vedi foto) un punto verticale preso dal primo del gruppo  di tre (il quarto da sx vedi foto segnato in rosso)


In questa foto si vedono i rimanenti 3 punti.
 Continuare fino a fine riga, ripetere la riga di andata descritta all'inizio.



In questa foto si vede chiaramente l'aumento che troveremo nel giro di andata, continuare fino fine giro . 


 Ora vediamo il ritorno con la diminuzione fine riga

Per sapere se il lavoro procede correttamente controllate i punti all'inizio e alla fine devono essere 4 sul ferro, ma solo quando troverete l'aumento finale .
Non è facile da spiegare bisogna farlo con calma e controllare i punti realizzati sul ferro. Mi auguro che questo mini tutorial possa  aiutarvi un salutone e fatemi sapere cosa realizzate.

12/05/15

Fiera a Parma

Fiera a Parma   sulla creatività, io partecipo allo stand di Misterlino domenica pomeriggio .






E domenica 24 maggio......




20/04/15

ACQUISTI

Ecco i miei ultimi acquisti, rispettivamente a sx sono connettori per i ferri
 knit pro, servono per allungare i cordini ecc.  A dx è il forma angoli, utile per il cucito creativo e non solo, modella gli angoli e arrotonda le cuciture prima di stirarle, tutti ordinati e comperati da   cucire e ricamare Parma  che ogni singolo mio bisogno mi accontentano.


13/04/15

torta di ananas rovesciata.


Su internet ci sono molte varianti di questa ricetta , io vi posto la mia:
200 gr farina, 70 gr fecola, 3 uova, 200 gr zucchero, 150 gr burro, una scatola di ananas sciroppate, 1 busta di lievito per dolci, 1 bustina vanillina, 10 amaretti, un pizzico di sale , un pizzico di zenzero.

Amalgamare il burro con lo zucchero, la metà abbondante spalmatela nel fondo della tortiera antiaderente, posizionate le fette di ananas scolate, inserite negli spazi vuoti  gli amaretti sbriciolati, amalgamati con un cucchiaio del  preparato burro-zucchero e un pizzico di zenzero, se il composto risulta troppo denso aggiungete mezzo bicchiere di sciroppo dell'ananas.

Con il resto del composto inserite  le uova,  la farina , il lievito, la vanillina , il pizzico di sale, frullate il tutto  e rovesciate nella tortiera ricoprendo le fette di ananas, infornate a 170/180° (dipende dal forno) per 30/35 minuti circa.
 A fine cottura quando la torta è tiepida, inumiditela con il restante sciroppo o con aggiunta di liquori tipo cognac rhum ...
 E buon appetito ^_^

26/03/15

grembiule Gallina

Ho pensato a qualche cosa che ricordi la Pasqua , non le solite uova, ma un grembiule Gallinoso!!!



Un pratico tascone,  e una simpatica facciona.
Ho preso della stoffa da tovagliato, stoffine americane da quilt, flisellina , sbieco e 8 bottoni.


piegate la stoffa dritto contro dritto


x la tasca : apertura doppia sulla

 piega della 

stoffa doppia




Ali 4 volte:

 sulla stoffa doppia piegata in 4 parti, 

rovescio su rovescio e piega in 2




spalla:


 1 volta, sotto applicheremo la fliselina o

 stoffa adesiva, e così faremo per le parti 

tagliate una volta sola.





testa : tagliata una sola volta. 




Cresta una volta sola così come il 

becco e il 

bargiglio.

Il bargiglio , per creare un'effetto in

 rilievo, 

prima di applicare la fliselina l'ho

 piegato e 

cucito al centro.




Questo è l'assemblaggio:  decidete 

l'altezza 

della gallina,cucite la spalla,la tasca 

ma solo 

dopo aver applicato il cuore, le ali, il 

becco il 

bargiglio e la cresta direttamente 

sulla testa,

e poi applicatela in mezzo alla 

spalla. 

Rifinite il grembiule con lo sbieco io 

 ho 

acquistato 2.70 m vedete voi in base

 alle 

vostre misure, ho cucito doppio e 

risvoltato 

sia la tracolla che il legaccio a 

misura,

 ( per la chiusura ho cucito

 un'automatico)



volendo potete usare anche lo 

sbieco 

direttamente.

Buona  Pasqua a tutti.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...